Novità


Changelog


FitPlot 6.2.1

2017-08-21

Risolto problema che causava il blocco del programma durante l'uso della funzione Inviare PDF a FitPlot da altre applicazioni.


FitPlot 6.2.0

2017-07-15
  • Controllo segni taglio Nuovo comando controllo segni taglio…
    Con questo comando è possibile impostare i marcatori a lettura ottica utilizzabili con le taglierine Fotoba® DIGITRIM [vai al sito]
    Per un approfondimento sull'uso di questi marcatori in ambiente FitPlot, è stata creata una pagina apposita.
  • Unità di misura: è stata aggiunta l'unità di misura mm (millimetri) nella finestra principale del programma.
  • Aggancio oggetti su bordo / ingombro. Si attiva / disattiva con la combinazione di tasti [cmd + \].
    Bordo e ingombro di un'immagine differiscono qualora ad un'immagine sia stato applicato uno stile (per es. i segni di taglio).
    A cose normali gli oggetti si agganciano tramite i loro punti notevoli disposti sul bordo (maniglie).
    Se attiviamo l'aggancio sull'ingombro, potremo spostare ed agganciare le immagini tra di loro, quando dotate di marcatori Fotoba®, in modo da sovrapporre i segni di taglio in comune.
  • Bug fixing. In questa versione sono stati sistemati vari problemi riscontrati anche grazie ai feedback degli utenti. Vi invitiamo a collaborare comunicandoci problemi riscontrati con il programma, ma anche idee che potrebbero essere incluse nelle future versioni di FitPlot, usando l'apposito modulo a fondo pagina.
    Grazie per la collaborazione.

FitPlot 6.1.0

2017-01-25
Nuova opzione per il compattamento:
  • Basata sull'algoritmo "floor / ceiling" [ispirato dal lavoro "Algorithms for Two-Dimensional Bin Packing and Assignment Problems" di Andrea Lodi]; questo algoritmo può essere meno efficiente nel risparmio di spazio, ma ha il vantaggio di ridisporre gli oggetti allineati su più linee "soffitto" / "pavimento", ideale per il successivo rifilo delle immagini.
Miglioramenti interfaccia utente:
  • Guide automatiche: quando questa opzione è attivata, compariranno delle guide magnetiche di aggancio ogni qualvolta un oggetto trascinato con il mouse si ritrovi allineato al bordo o al centro di uno o di altri elementi presenti attorno ad esso.
  • Nuova opzione per agganciare gli oggetti sul bordo pagina o sui margini di stampa.
  • Le guide magnetiche si agganciano agli oggetti sulla pagina anche se non selezionati.
  • Nuovo modo di visualizzazione per ingombri: sono mostrati sullo schermo solo il rettangolo riempito con il colore medio dell'immagine (con una leggera trasparenza). Questo consente un refresh video ancor più rapido ed un uso più semplice delle nuove guide automatiche.
    Ci sono ora tre modi di visualizzazione disponibili: bassa risoluzione, lata risoluzione e solo ingombro. Si può alternare tra questi tre modi dalla toolbar o da menu.
  • Refresh video ottimizzato: il programma è più reattivo.
Bug fixing
  • La versione 6 ha richiesto la riscrittura di grandi parti del programma e questo ha provocato l'insorgere di errori non voluti in alcune delle funzioni, errori che sono purtroppo sfuggiti al controllo prima del rilascio.
    Con la versione 6.0.2 ho rimediato a quelli più gravi ed evidenti.
    Finalmente, con la presente versione (6.1.0), spero che non ci siano (grossi) errori rimasti.

    Sono bene accetti i tuoi feedback, buoni o cattivi che siano, così come ogni suggerimento che possa servire a migliorare FitPlot.

  • Crash con l'imposizione Biglietti Visita sistemato
  • Crash occasionale con selezioni multiple sistemato
  • Problemi di minore entità scoperti e sistemati

FitPlot 6.0.1

2016-10-19

Importante: da questa versione, FitPlot gira su MacOS X 10.9 o superiori

  • Color Management Panel Nuovo pannello gestione colore per avere più controllo nella catena del colore che parte dalla macchina fotografica / scanner e si conclude con la stampa finale, passando per la visione a monitor. L'argomento è trattato qui.

  • Adjust Image Panel Pannello regolazione immagine revisionato. [Vedi alla pagina regolazione immagine].
    1. Istogramma dell'immagine in luogo del pop-up spazio colore (che è stato superato dai controlli nel nuovo pannello gestione colore).
    2. Nuovo effetto CLUT (color lookup table) nel pannello regolazione immagine, per dare un tocco di stile alle tue immagini RGB. Una pagina con gli esempi dei 35 effetti è disponibile qui.

  • Crops dialog Dialogo ritagli, permette di impostare lo spazio da ritagliare (su ogni lato) su tutte le immagini selezionate, tutto in un'unica azione.
  • Nuovo set di icone nella barra strumenti, totalmente rinnovate per i display retina [icone fatte o ispirate da Freepik www.flaticon.com ].
    New toolbar icons

  • Esporta Singola Immagine Esporta Singola Immagine: con questo comando è possibile esportare l'immagine attualmente [super]selezionata, registrandola come TIF. L'immagine così salvata rifletterà tutte le regolazioni (luminosità, contrasto, saturazione, esposizione, tinta, effetto CLUT) e lo spazio colore attualmente in uso (come impostato nel pannello gestione colore).

  • Risoluzione errori

FitPlot 5.8.0

2016-06-30
  • Esportazione TIFF a 16bit/300dpi con controllo colore

    Questo comando da menu esporta la pagina corrente in un file tiff a 16 bit/300 dpi nel profilo colore di destinazione scelto al momento del salvataggio.
    Questa funzione è introdotta a titolo sperimentale per andare incontro ad quell'utenza professionale che preferisce gestire il flusso del colore con altri programmi, ma che vuole mantenere la potenza e facilità di composizione del layout in FitPlot.
    Al momento dell'esportazione viene presentato un dialogo dove possiamo scegliere i profili di lavoro e di uscita con i relativi intenti di rendering.

    Nota: in futuro, cercherò di implementare un miglior controllo del colore direttamente in FitPlot in modo da avere stampe colorimetricamente affidabili senza dover usare un'altro programma.

  • Dialogo esportazione tiff 16bit
  • Importazione da dispositivi collegati

    È ora possibile importare immagini in FitPlot direttamente da uno scanner collegato o da una fotocamera (iPhone, iPad, scheda di memoria, ecc.).

    1. Archivio -> Importa da Dispositivi Collegati…
    2. Archivio -> Importa da Scanner
    Le immagini acquisite sono inserite direttamente sul foglio FitPlot ed i relativi files sono salvati su disco.
    Le immagini da fotocamera sono salvate in una cartella scelta dall'utente, mentre le scansioni sono salvate con numerazione progressiva nella cartella immagini temporanee (verrà richiesto successivamente se si desidera salvarle stabilmente altrove sul disco).

  • Pannello lista immagini migliorato

    Il pannello lista immagini è stato tradotto in italiano oltre che notevolmente migliorato, sia per visibilità che per funzionamento.
    È possibile spostare le immagini di livello (sopra o sotto) semplicemente con il clicca, trascina e rilascia.
    È stato aggiunto un menu contestuale per le operazioni più comuni ed è stata aggiunta la funzione Inverti Ordine Stack, vedi voce successiva.

  • Inverti ordine stack

    Questo menu [Strumenti -> Disponi -> Inverti Ordine Stack] inverte l'ordine della disposizione delle immagini ed è utilizzata per ottenere stampe di liste di immagini correttamente ordinate dopo il compattamento. Per una trattazione completa vedi la pagina dedicata all'argomento, dove è presente anche un video dimostrativo.


FitPlot 5.7.2

2016-03-19

Dalla versione 5.7.2, FitPlot è disponibile nelle seguenti varianti:

  • + FitPlot (Full), la versione completa, disponibile sul Mac App Store
  • + FitPlot Lite, una versione a basso costo con funzionalità limitate, disponibile sul Mac App Store
  • + FitPlot Demo, ha tutte le funzionalità della versione completa ma la limitazione di una filigrana stampata su tutti i documenti prodotti;
    la demo è scaricabile gratuitamente qui sul sito, a partire da questa pagina
  • - FitPlot Free sarà presto rimossa dal Mac App Store (sostituita da FitPlot Demo, vedi qui sopra)

In più…

  • Nuova icona del programma
  • Risoluzione errori


FitPlot 5.7.1

2016-02-19

Risoluzione di piccoli problemi:

  • Mancanza di anteprima nel pannello pagine (su documenti multipagina) all'apertura - Risolto
  • Lo sfondo a strisce / scacchi veniva mostrato solo sulla prima pagina (in caso di documenti multipagina) - Risolto
  • Lo stile etichetta testo sulle immagini veniva mostrato a video ma non stampato - Risolto
  • Possibile crash del programma nel caso non ci siano stampanti installate e il Pannello Stampanti è visibile - Risolto

FitPlot 5.7.0

2015-10-20

Questo aggiornamento serve a garantire la piena compatibilità con Mac OSX 10.11 (El Capitan).
Erano stati segnalati dei potenziali bugs che sono stati risolti. Oltre a questo troverete piccole modifiche all'interfaccia (i pannelli di utilità hanno abbandonato l'aspetto HUD certamente più elegante ma sotto alcuni aspetti meno chiaro).

Bugs importanti risolti:

  • Crash possibile durante la duplicazione di pdf (solo su Mac OSX 10.11) - Risolto
  • Istogramma nel pannello ICD inattendibile (solo su Mac OSX 10.11) - Risolto
  • Guide magnetiche: non venivano salvate nel documento - Risolto
  • Guide magnetiche: il cursore per muoverle appariva solo se un'immagine era selezionata - Risolto

Gestione delle guide magnetiche migliorata:

  • Ora è possibile creare una griglia di guide opportunamente distanziate che possono essere usate in situazioni di lavoro particolari.
  • Le nuove voci di menu Blocca / Sblocca consentono di evitare / consentire lo spostamento delle guide durante il posizionamento immagini.
  • Le guide bloccate si riconosceranno dal tratteggio.

FitPlot 5.6.0

2015-06-15

• Nuovo tipo di documento: FitPlot bundle (bundle = pacchetto)
Un nuovo tipo di file FitPlot [fptb] si affianca al vecchio tipo [fpt]. Con il vecchio tipo, i documenti FitPlot registravano soltanto i riferimenti dei files inseriti, in modo da mantenere la dimensione dei documenti al minimo. La nuova variante (FitPlot Bundle), registra in un singolo file anche una copia delle immagini in esso inserite. Il documento risultante sarà sicuramente più grande, ma conterrà in sé tutti i riferimenti risultando facilmente "portabile".

Se sei solito lavorare su un unico computer e mantieni tutte le immagini nello stesso, allora un file FitPlot ordinario (.fpt) andrà benone. Se invece hai spesso bisogno di trasportare i documenti FitPlot da un computer all'altro, oppure di inviarli a colleghi o clienti, allora la variante "bundle" sarà la migliore perché impacchetta tutti i files collegati nel documento stesso, pronti per l'uso.

Naturalmente potrai passare da un tipo di documento all'altro; un documento "bundle" può essere salvato come "mormale" e viceversa, a seconda dell'esigenza del momento. Il documento FitPlot ordinario lascia tutto dove si trova e il documento "bundle" confeziona il tutto assieme, così sarai coperto per qualsiasi esigenza.

Puoi stabilire qual è il tuo tipo di documento di default del pannello preferenze, sezione attributi:

Tipo di documento preferito

Nuovo dialogo ICD contenente anche anteprima della pagina esaminata e istogramma RGB.

ICD panel

QuickLook plugin aggiornato per comprendere il nuovo tipo di documento "bundle".

• Piccoli ritocchi nell'interfaccia e risoluzione di problemi vari.


FitPlot 5.5.0

2015-04-07
  • export As ImageEsporta come immagine: da questa versione è possibile esportare la pagina mostrata da FitPlot in vari formati immagine (raster) quali png, jpg, tif e pdf (non vettoriale). Un nuovo strumento nella barra strumenti (vedi personalizzazione strumenti) o il comando Esporta come immagine… nel menu Archivio eseguiranno l'esportazione, dopo la presentazione di un dialogo per la scelta del tipo di immagine desiderato.
  • Mostra / nascondi immagine: con questa nuova proprietà, ogni elemento inserito in FitPlot può essere nascosto [hide Image] o mostrato [show Image] all'occorrenza, per rivelare oggetti sottostanti. Questo è facilmente ottenibile sia dal pannello informazioni / modifica che dal menu Strumenti.
  • Zoom con due dita per Mac dotati di trackpad. Usa due dita che convergono / divergono sulla trackpad per ottenere uno zoom +/- della vista.
  • Zoom intelligente per Mac dotati di trackpad. Batti con due dita sulla trackpad per passare dalla vista "adatta alla finestra" alla vista "adatta larghezza alla finestra" (oppure "adatta l'oggetto alla finestra" se c'è un'oggetto selezionato).
  • Ridimensiona foto a dimensione standard: questi menu vincolano le immagini selezionate ad assumere una dimensione a scelta tra quelle riconosciute internazionalmente (come da tabella wikipedia, vedi una copia qui nella sezione strumenti.).
    Questi comandi sono disponibili sotto il menu Strumenti oppure dal menu contestuale [click sull'immagine con il tasto destro del mouse oppure con il tasto ctrl premuto].
    Vedi appena sotto (nuove opzioni di ricollegamento immagine) per il significato di Adatta / Riempi;
    resize to standard menu

  • Nuove opzioni di ricollegamento immagine: finora, quando rimpiazzavamo un'immagine usando lo strumento ricollega (pulsante [cambia] nel pannello informazioni oppure doppio click sull'immagine), l'immagine che subentrava ereditava scala, rotazione, ritagli ecc. dall'immagine sorgente.
    Da questo momento esistono tre opzioni che sono selezionabili nel pannello preferenze, sezione inserimento:
    new relink options
    1. Stessa scala originale %: questo è il vecchio modo, l'immagine subentrante assume la scala dell'immagine che va a sostituire.
    2. Adatta riquadro originale: in questo caso l'immagine subentrante è scalata opportunamente per adattarsi allo spazio occupato dall'originale, quindi uguagliando una dimensione e lasciando spazi bianchi ai lati dell'altra. Le proporzioni dell'originale non sono necessariamente rispettate.
    3. Riempi riquadro originale: con questa opzione, lo spazio originale è interamente riempito dall'immagine subentrante, scalandola opportunamente e ritagliandone gli spazi eccedenti per mantenere le proporzioni dell'originale.
  • Ritocchi interfaccia e piccoli problemi sistemati.

FitPlot 5.2.1

2014-12-01
  • Strumento Imposizione Biglietti da Visita Imposizione biglietti da Visita: con questa nuova funzionalità FitPlot strizza l’occhio al mondo della tipografia e diviene, sempre più, un potente ed economico strumento per le operazioni di pre-stampa.
    Con questo strumento potrai impaginare un gran numero di biglietti da visita (o stampati simili) in una griglia, componendoli automaticamente in bianca e volta.
    Questa nuova funzione ha così tante personalizzazioni che riferirla solo ai biglietti da visita può risultare molto limitante. Infatti può essere applicata in ogni situazione dove abbiamo delle composizioni in bianca e volta che hanno in comune il tipo di carta e le dimensioni.
    Questo argomento è trattato in maniera più approfondita qui.
  • Segni di taglio sui lati: i segni di taglio sono ora indipendenti per ognuno dei 4 lati dell’immagine.
    Possono essere impostati, per ciascun lato, dal pannello informazioni (vedi immagine sotto), dal menu stile ed anche, in maniera automatica, dai comandi di imposizione (opuscoli o biglietti da visita).
    Pannello informazioni: rifili
  • Griglia guide magnetiche: sia la nuova imposizione (biglietti da visita) che la “vecchia” (Imposizione opuscoli) hanno, all’interno dei loro dialoghi, la possibilità di creare (o rimuovere) una griglia di guide magnetiche che possono tornare utilissime in caso di modifiche manuali.
  • Scala e trasformazioni: il comando Scala e trasformazioni “scala e trasformazioni” eredita, nel proprio dialogo, le opzioni / controlli sui segni di taglio introdotti in questa e nella precedente versione.
  • Piccoli problemi sistemati, introdotte ottimizzazioni / miglioramenti nell’interfaccia.

FitPlot 5.1.0

2014-10-10

Molte le novità in questa versione. Ringrazio gli utenti (FrankBaz, MarkdotT, Shibli313) che mi hanno suggerito alcune features che, sono convinto, tutta la platea di FitPlot approverà.
Invito perciò chiunque avesse un piccolo problema pratico, un compito ripetitivo, che ha a che fare naturalmente con la stampa di PDF o immagini, a sottopormelo per trovare insieme, se possibile, una soluzione.
Invia i tuoi feedback, suggerimenti o domande tramite il tuo canale social preferito: Blogspot Facebook Twitter YouTube Email Google+ Linkedin Feedback

  • Imposizione: Aggiunta l'opzione "inverti pagine" per impostare l'impaginazione rovesciata (lingue arabe).
  • Imposizione: Aggiunta la possibilità, per il tipo di rilegatura spillata [2Up Saddle Stitch] di raggruppare il risultato in fascicoli. In questo modo è possibile dividere il PDF multipagina in parti da 4 a 32 fogli ciascuna (con passo 4), oppure in un fascicolo unico (opzione vigente fino a questa versione).

    Imposition Dialog: 2-up saddle stitch mode 2-up saddle stitch options

  • Segni di taglio spostabili: i segni di taglio non sono più soltanto limitati al bordo dell'immagine, ma possono essere traslati all'interno o all'esterno di un valore personalizzabile.
    È sufficiente impostare attivare i segni di taglio (per l'immagine selezionata), quindi espandere il pannello info ed immettere il valore desiderato (nell'unità di misura utilizzata dal documento). Valori positivi spostano i segni verso l'esterno, valori negativi verso l'interno traslando sul bordo.
    Info Panel expanded: Trim offset Field
    Segni di rifilo: Trim offset = 0
    Trim offset = 0

    Trim offset = -1cm
    Trim offset = -1cm

    Trim offset = +1cm
    Trim offset = +1cm

  • Importa impostazioni…: è posibile cambiare il formato del documento attuale con un click (menu Archivio->Importa Impostazioni da…) impostandolo da uno dei modelli salvati (nella cartella modelli) oppure prelevando le impostazioni da un file esistente.
    In questo modo, ad esempio, è facile reimpostare, all'occorrenza, il documento attuale da un formato A2 ad un formato A1 basta aver organizzato la cartella modelli con i vari formati preferiti oppure avere a disposizione un documento in A1 precedentemente salvato.
  • Pannello About: rinnovato. Messo più in evidenza il pulsante per le recensioni e aggiunto un pulsante per i suggerimenti (feedback), vedi punto sotto.
  • Feedback: aggiunto menu Aiuto->Suggerimenti che apre l'apposita pagina web creata con il servizio Feedbackisqus per il dialogo domanda / risposta con gli utenti.
  • Miglioramenti e sistemazione bugs: in particolare nella gestione degli "Annulla", nel disegno dei segni di rifilo in stampa, nella registrazione delle preferenze, nell'imposizione.

FitPlot 5.0.2

2014-08-15

Questo è un aggiornamento che risolve alcuni problemi!

  • Sistemato problema occasionale con l'esportazione PDF
  • Altri problemi minori risolti
  • Nuove possibilità di sfondo pagina nelle preferenze [Ambiente]:
    Adesso è possibile scegliere tre tipi di pattern di sfondo [Page Aspect popup]:
    1. Sfondo Solido Solido
    2. Sfondo a scacchi Scacchi
    3. Sfondo a strisce Strisce
    I colori sono controllati dai due selettori [Page Colors] che permettono due scelte distinte per strisce e scacchi.
    Il colore dello sfondo "Solido" è scelto con il solo primo selettore.
    nuovi controlli sfondo pagina

FitPlot 5.0.1

2014-07-22
  • Gruppi: Da ora è possibile raggruppare più immagini inserite in FitPlot in modo da usarle come un'unica entità negli spostamenti, ridimensionamenti, rotazioni, compattamenti ed altre operazioni.
    Per il momento si tratta di una prima essenziale introduzione. Alcune cose sono state tralasciate per poter essere meglio studiate in seguito.
  • Abilitazione PDF: FitPlot è da ora abilitato ad "aprire" i files di tipo PDF cioè, ad esempio, dal menu apri in FitPlot, possiamo scegliere non solo i files "proprietari" del programma, ma anche i files PDF.
    Con l'apertura di un PDF da FitPlot si ottiene lo stesso effetto dell'operazione di inserimento, vale a dire che se un documento FitPlot è attualmente in primo piano e "apriamo" un PDF, questo verrà inserito nel documento attuale. Nel caso non ci fossero documenti FitPlot aperti, ne verrà aperto uno nuovo (con le caratteristiche dell'ultimo documento usato) e in questo verrà inserito il PDF.
  • Invia PDF a FitPlot: Con la nuova funzionalità di abilitazione PDF, si è resa possibile un'altra caratteristica: FitPlot può essere attivato, anche se spento, con il semplice trascinamento di un PDF sulla propria icona di programma.
    Questo fatto può essere sfruttato dagli altri programmi da cui normalmente produciamo i files PDF che poi diamo in pasto a FitPlot.
    Possiamo, ad esempio, dal dialogo di stampa di un programma CAD, scegliere di inviare un PDF a FitPlot. Il PDF prodotto verrà automaticamente inserito nel documento FitPlot attualmente aperto (se ce n'è uno) oppure verrà aperto FitPlot e il PDF verrà inserito in un nuovo documento FitPlot con lo stesso formato e le stesse caratteristiche caratteristiche dell'ultimo aperto.

    Nota: Per aggiungere questa funzionalità è necessaria una piccola procedura che non è possibile far fare programmaticamente a FitPlot (per le note conseguenze dell'introduzione della Sandbox dal MacOS 10.7.3).
    Le istruzioni a riguardo sono mostrate sia in maniera testuale che in un apposito video, il tutto disponibile a questo indirizzo.

  • Ingombri reali: Fino a questa versione le immagini in FitPlot avevano dei confini che corrispondevano al rettangolo dell'immagine (o al limite al rettangolo di ritaglio se era presente). Non veniva affatto tenuto conto dell'ingombro di alcuni stili applicati quali rifili, tag testo, ombra o bordi.
    Da ora in poi, sia i gruppi che le funzioni di compattamento, tengono conto dell'ingombro reale dell'immagine. Inoltre il bordo è disegnato "dopo" il disegno dell'immagine e non "prima" come avveniva in precedenza. Di conseguenza lo spessore dei bordi appare raddoppiato ed occupa sia l'esterno che l'interno dell'immagine.
  • Bugs sistemati e altre ottimizzazioni: Miglioramento nel compattamento: se un compattamento multipagina non riesce (per l'impossibilità dovuta alle impostazioni scelte), non vengono generate più le pagine bianche che invece venivano create nel tentativo di compattamento.
  • Icona del programma rinnovata.

FitPlot 4.8.0

2013-11-11

Questo è un aggiornamento che risolve alcuni problemi!

  • Mavericks ready: FitPlot è stato compilato per il nuovo MacOS 10.9 [Mavericks] pur rimanendo pienamente compatibile con sistemi più vecchi (dal 10.7.3 in poi)
  • Miglioramenti
    1. Ora è possibile modificare i campi "nome documento" e "nome immagine" nel Pannello Log
    2. È anche possibile, nel Pannello log, cancellare un record, basta selezionare la riga e cliccare sul tasto delete (backspace)
    3. Assegnazione automatica nome lavoro nel file log (quando il documento FitPlot non è stato salvato e contiene una sola immagine, il nome stesso dell'immagine è usato per questo). Quando si stampa un documento Senza titolo contenente più di una immagine, verrà comunque proposto un dialogo per consentire di dare un nome al lavoro nel file log
    4. Aggiunta voce di menu Mostra cartella modelli per individuare facilmente la cartella dei modelli nel Finder
  • Bug fixing
    1. Sistemato pannello lista immagini
    2. Sistemati crash occasionali che si potevano verificare dopo il salvataggio di un modello
    3. Aggiunto un avviso quando si cerca di aprire il file log in un disco condiviso che non è momentaneamente raggiungibile
    4. Altri bug di minore entità sistemati.

FitPlot 4.7.0

2013-08-01
  • ICD: [ink coverage density] è l'indice di copertura inchiostro per unità di area (densità), ed è utile per calcolare analiticamente i costi di una stampa. Puoi vedere lo scenario Calcolare il prezzo di una stampa (punto 11) in questa stessa pagina, oppure leggere l'articolo completo su questo soggetto nell'apposita pagina.
  • Pannello Log Browser. Adesso è possibile vedere la lista dei lavori stampati direttamente dall'interno di FitPlot, potendo così osservare tutti quei parametri utili per fare conteggi, statistiche e altro. Puoi vedere lo scenario Monitorare le stampe effettuate (punto 10) in questa stessa pagina, oppure leggere l'articolo completo su questo soggetto nell'apposita pagina.
  • Pannello Browser pagine. A partire da questa versione, FitPlot offre un pannello di utilità per visualizzare le pagine (di un documento FitPlot multipagina). Il pannello sostituisce il pop over introdotto nella versione precedente che a sua volta sostituiva il cassetto pagine delle vecchie versioni. Il vantaggio è che il nuovo pannello può restare visibile permanentemente, anche durante le modifiche del documento, dal momento che il ridisegno delle pagine nel pannello è stato ottimizzato. Per saperne di più, visita la sezione impaginazione.
  • Miglioramenti
    1. Viste -> adatta all'oggetto e generale riorganizzazione del menu Viste.
    2. Dialogo sandbox (all'apertura file) può essere adesso cancellato.
    3. Le barre di avanzamento (con le operazioni lunghe) sono ora più affidabili.
  • Sistemazione bug
    1. Corretto bug nella selezione log folder (pannello stampanti).
    2. Corretto errore di calcolo dimensioni / risoluzione nel pannello regolazione immagini.
    3. Corretto bug nella selezione del bianco come colore di sfondo del foglio nelle pannello preferenze.
    4. Altri bug di minore entità sistemati.

FitPlot 4.5.0

2013-02-15
  • Sandbox: Finalmente non è più necessario salvare i documenti all'interno dell'area riservata al programma. Con MacOS 10.7.3 e successivi Apple ha rese disponibili funzionalità per i programmatori che rendono molto meno "invadente" l'obbligo di implementare la sandbox. Per saperne di più, vedere la apposita sezione sandbox.
  • Monitoraggio plotter
    printer control panel
    Da questa versione si è pensato di sfruttare i dati raccolti nei files di log (ogni stampa effettuata produce un record che registra alcuni parametri di stampa).
    È così nata l'idea (sperimentale) di conteggiare i consumi per conoscere se, ad esempio, c'è carta sufficiente nel rotolo per effettuare la stampa del documento corrente.
    Maggiori informazioni qui.
  • Full screen: come ogni applicazione Mac che gira sotto 10.7 e successivi, che si rispetti, FitPlot ha la possibilità di sfruttare il full screen.
    Per poter operare a tutto schermo è stato necessario riammodernare il vecchio cassetto delle pagine (per documenti multipagina) con un cosiddetto pop over.
  • Ritocco immagine migliorato:
    the image adjust panel
    Il pannello è stato ridotto in dimensioni e sono stati aggiunte due nuove funzionalità:
    1. Rendering Intent: da adesso quando cambiamo uno spazio colore per un'immagine raster possiamo specificarne il rendering intent.
      Sono stati inoltre ampliati gli spazi colore disponibili comprendendo non soltanto quelli di stampa, ma anche quelli video e altri. Vedi ad esempio i toni blu / seppia, colori web e bianco nero.
    2. Controllo sulla risoluzione:
      Con questo semplice servizio si riesce ad avere sotto controllo la risoluzione ottimale di un'immagine inserita.
      Il campo risoluzione DPI visualizza la risoluzione di stampa dell'immagine selezionata calcolandola, a partire dalla risoluzione e dalle dimensioni dell'originale, in base alla riduzione o ingrandimento ad essa applicate. Vedremo che al variare delle dimensioni la risoluzione cambierà. Un indicatore qualitativo (da molto scarso, passando per ottimale e abbondante) ci informerà della qualità che otterremo in stampa. Per qualità ottimale si intende 300DPI.
  • Bugs sistemati e miglioramenti:
    1. Zoom con mouse-scroll migliorato
    2. Aggiunti menu per vista adattata alla finestra / scala al vero e altri
    3. Maniglie di editing manuali visibili anche quando coperte da altre immagini in primo piano
    4. PopOver in sostituzione del cassetto per documenti multipagina
    5. Pannello di fotoritocco meno ingombrante
    6. Background del foglio quadrettato (stile Photoshop®)
    7. Altre correzioni / miglioramenti di minore entità

FitPlot 4.2.0

2012-09-01
  • Sandbox: in accordo ai nuovi dettami di casa Apple per le applicazioni presenti sul Mac App Store, anche FitPlot ha dovuto implementare la sandbox. La sandbox è un dispositivo di sicurezza che riguarda i computer Apple con Mac OS X 10.7 e superiori. Per saperne di più, vedere la apposita sezione sandbox.
  • 64 bit: Il programma adesso gira a 64 bit. Questo significa che non c'è virtualmente più limite alla memoria che il programma può usare (almeno finché ce n'è nella RAM e nell'hard disk). In questo modo non si dovrebbero più avere crashes dovuti a problemi di mancanza di memoria (che potevano avvenire avendo a che fare con molte immagini o immagini particolarmente grandi). Il 64 bit previene quindi i blocchi del programma ma, naturalmente, se la RAM è completamente usata e il programma deve usare l'hard disk come memoria virtuale, sicuramente noterete un rallentamento nelle prestazioni poiché l'accesso dati attraverso l'hard disk è di gran lunga più lento.
  • Miglioramenti nella gestione della memoria: Insieme all'adozione dell'architettura a 64 bit, è stato fatto un gran lavoro per migliorare il consumo di memoria. Dovreste notare sensibili miglioramenti nelle operazioni con PDF multipagina (ad esempio nell'imposizione), nella duplicazione di immagini ecc..
    L'esperienza utente dovrebbe trarre ulteriore giovamento dall'adozione di barre di progresso determinate (dove è stato possibile) che rendono le attese delle lunghe operazioni non più incerte.
  • Nuovo algoritmo di compattamento: Basato sul lavoro A Thousand Ways to Pack the Bin - A Practical Approach to Two-Dimensional Rectangle Bin Packing di Jukka Jylänki. Questo nuovo algoritmo combina la abituale semplicità di FitPlot con risultati migliori. Puoi trovare un approfondimento tecnico sull'Algoritmo MaxRect nella sezione preferenze (compattamento).
  • Menu orientamento: nel menu Strumenti. Ruota gli elementi (selezionati) in orizzontale, verticale o nel loro orientamento originale. Questo può essere utile, assieme alle operazioni di auto ridimensionamento e compattamento, qualora si volesse stampare un set di foto in griglie di 2x2 o più immagini per foglio.
  • FitPlotLog (beta)
    FitPlot log L'applicazione è disponibile (gratuitamente) nella sezione Monitorare le stampe effettuate.
    Con questa applicazione puoi visualizzare e modificare i files di log prodotti da FitPlot ad ogni stampa effettuata.
    Ulteriori spiegazioni ed il download sono alla pagina Monitorare le stampe effettuate.
  • Bugs sistemati e miglioramenti:
    1. Tutto quanto detto sopra rientrerebbe nella categoria dei miglioramenti!
    2. Risolto problemino che si aveva facendo l'imposizione su un PDF ridimensionato (scala diversa dal 100%).
    3. Risolti problemi minori.

FitPlot 4.1.0

2012-06-01
  • Imposizione: da adesso è più amichevole, grazie a tre possibili opzioni (vedi qui sotto) riguardo all'adattamento PDF/formato pagina in automatico:
    1. Non fare niente (com'era in origine), sta a te impostare la dimensione pagina per accogliere la disposizione della segnatura prescelta
    2. Ridimensiona il formato pagina per adattarlo a contenere la segnatura prescelta
    3. Ridimensiona le pagine del PDF in modo da farle entrare la segnatura prescelta nel formato carta prescelto
  • Tool Trim Strumento rifila: quando una pagina FitPlot è ridimensionabile (sono stati impostati i margini min e max nel dialogo impostazione margini), questo strumento è in grado di ritagliare la carta non usata attorno all'immagine ( o alle immagini, a seconda della scelta del dialogo di scelta che appare).
  • Image Capture Cattura schermo cattura l'intero schermo, una porzione oppure una singola finestra, piazzando lo "scatto" direttamente in FitPlot.
  • FitPlot YouTube channel lezioni FitPlot disponibili a questo link. Qui potete vedere FitPlot all'opera nei suoi tipici compiti.
  • Bug sistemati e miglioramenti:
    1. Sistemato problema con i cursori. Ora funzionano a meraviglia.
    2. Le coordinate del pivot nel pannello info ora rispecchiano la reale posizione.
    3. Scoperti e riparati bug minori.

FitPlot 4.0.2

2012-03-05

Prima release su Mac App Store®. Contiene alcuni aggiustamenti per adattare l'applicazione alle specifiche Apple.
Allo stesso tempo è stata rilasciata la versione 4.0.2 shareware ed è riservata esclusivamente agli utenti registrati.

Attenzione: Requisiti minimi di sistema MacOSX 10.6 or 10.7, da ora in poi la versione shareware non verrà più aggiornata.


FitPlot 4.0.0

2012-02-29

Questa release costituisce l'ultimo aggiornamento nella storia di FitPlot come shareware. È un aggiornamento riservato solo agli utenti già registrati. Le versioni future di FitPlot saranno rilasciate tramite Mac App Store.
Le richieste di sistema minime sono MacOSX 10.6 o 10.7 (che sono le richieste minime necessarie per partecipare all'App Store).

  • Velocità ed affidabilità generali migliorate.
  • Nuova opzione per il compattamento in pagine multiple con formato pagina fisso (adatta immagine all'area disponibile).
  • Nuovo pannello "lista elementi".
  • Pannello Info/modifica revisionato.
  • Nuovo strumento "Cambia Scala" (derivato da programmi CAD), vedi scenario #2 e la sezione dedicata qui.
  • Zoom espanso (da 0.01x a 100x).
  • Migliorati i cursori per le modifiche manuali.
  • Rimosso lo splashScreen.

FitPlot 3.5.1

2011-04-11

Corretto Bug. Il programma andava in crash tentando di riaprire documenti FitPlot con all'interno PDF multipagina.


FitPlot 3.5

2011-03-13

Da questa versione il sistema operativo minimo richiesto è MacOSX 10.5. Questo è dovuto a nuove funzionalità e cambiamenti nel codice non più rinviabili.

  • Pannello regolazione immagine
    Pannello regolazione immagine
    Come promesso nella precedente versione (3.2), l'adozione della tecnologia CoreImage (Apple©) porta nuove possibilità per quel che riguarda il fotoritocco direttamente all'interno di FitPlot. I campi di intervento comprendono (tanto per cominciare…) spazio colore, luminosità, contrasto, saturazione, esposizione e tinta.. Questa possibilità è però esclusivamente per le immagini raster (jpg, tif, png…), sono perciò esclusi dal fotoritocco i PDF (e altri formati vettoriali quali EPS e PS).

    Nota: Il ritocco immagine è applicato all'interno di FitPlot. L'immagine originale non è in alcun modo alterata dalle modifiche apportate in FitPlot.

  • Copia e Incolla attributi (menu modifica e menu contestuale)
    Possiamo copiare gli attributi di un'immagine ed applicarli ad un'altra.
    Si possono copiare le dimensioni (area), angolazione, attributi ombra, linea, tratteggio, etichetta, oltre alle nuove impostazioni di ritocco immagine.
    Gli attributi da copiare / incollare sono determinati nella nuova sezione "attributi" nel pannello preferenze.
    Copy/Paste attributes preferences
    Nota: Il pannello regolazione immagine ha i propri pulsanti di copia / incolla per operare solo sugli attributi di fotoritocco.
  • menu Modelli rapido
    Se hai organizzato i tuoi modelli, salvandoli via via nell'apposita cartella (proposta dal programma):
    /Users/tuoNome/Library/Application Support/com.pamarcu.fitPlot/Templates/
    allora dovresti essere in grado di vedere i tuoi files, organizzati per cartella (stampante) come nell'immagine qui sotto:

    The New from Templates… menu
    Se non hai ancora organizzato i tuoi modelli, eccoti qualche suggerimento:
    1. Avvia FitPlot, scegli "Nuovo documento" dal menu "Archivio".
    2. Apri il menu "Archivio->Formato di Stampa…", scegli una stampante, un formato, un orientamento, quindi conferma.
    3. Ora hai un documento di una data dimensione, per la stampante determinata poc'anzi. Per completare il modello come si deve, imposta i margini stampante, nel menu strumenti, i campi dimensione minima e massima (se la stampante è un plotter sono indispensabili per il ridimensionamento automatico nell'algoritmo di compattamento). Ad ultimo, puoi anche inserire immagini, loghi ecc. che vuoi trovare nel documento all'apertura del modello.
    4. Quando sei pronto, seleziona il menu "Archivio->Salva come Modello…", ti verrà proposta la cartella templates (vedi sopra) in cui salvare i modelli creati.
    5. Clicca sul pulsante "Nuova Cartella" se non hai ancora creato una cartella per i modelli di quella stampante.
    6. Infine dài al documento un nome auto-esplicativo (tipo A4, A3, 32"x42" ecc.).
    7. Ripeti la procedura per altre stampanti / formati in modo da avere il menu "Archivio->Nuovo da Modello…" popolato dalle voci / modelli creati (per vedere le nuove voci è necessario riavviare FitPlot!).
  • Immagini incollate (immagini inserite in FitPlot via copia / incolla da altri programmi o per mezzo del Drag and Drop da un browser)
    La politica usata con le immagini incollate (usata nelle versioni precedenti) è stata cambiata per poter applicare anche ad esse le appena introdotte possibilità di ritocco (le immagini devono risiedere fisicamente sul disco locale).
    Il vecchio comportamento delle immagini incollate era deciso in un pannello preferenze (preferenze Pasteboard) che è stato rimosso.
    Ora le cose funzionano in questo modo: quando incolliamo un'immagine da un atro programma oppure la trasciniamo sul documento FitPlot da un browser, l'immagine è ovviamente inserita e, nello stesso momento, salvata sul disco (come file temporaneo).
    Se, successivamente, volessimo registrare il documento, ci verrà richiesto di salvare anche tutte le eventuali immagini temporanee in esso contenute. Ci verrà perciò richiesto dove salvarle (in quale cartella) e quale nome assegnare loro (possiamo scegliere un prefisso, poi il programma penserà a dare a tutti i files una numerazione progressiva).
    Se invece il documento non fosse salvato, una volta chiuso FitPlot, tutti i files temporanei non utilizzati saranno cancellati.
    Un effetto collaterale di questo nuovo modo di salvare le immagini incollate è che esse, se copiate da un programma di grafica vettoriale (tipo Pages® o Illustrator®, ma anche Acrobat Reader®), manterranno la loro “vettorialità”, (il file temporaneo sarà, in effetti, un PDF), con tutti i vantaggi di un immagine vettoriale (ingrandimento senza perdita di qualità).

  • Anteprima bassa risoluzione. Aggiunto un controllo nelle preferenze (ambiente) per impostare la risoluzione delle immagini nel modo editing per velocizzare il ridisegno.
    Low Res adjustment
    Nella barra strumenti c'è il pulsante bassa / alta risoluzione High resolution OFF High resolution ON per visualizzare a schermo le immagini in bassa o alta qualità. Naturalmente la stampa non è in alcun modo modificata da questa impostazione.
    Per l'alta qualità High resolution ON viene sempre usata la risoluzione massima possibile per quell'immagine (così come per la stampa).
    La bassa qualità High resolution OFF (per l'editing è impostata dallo slider tra 0,1 (grezza) e 1 (fine).
    Le immagini in risoluzione più bassa sono utili per velocizzare il ridisegno durante l'editing. Anche in modalità alta qualità, durante l'editing (spostamento o ritaglio), viene mostrata l'immagine in bassa risoluzione.

  • Cambiamenti minori
    1. Migliorata la sostituzione batch di immagini: sostituendo una o più immagini con un'altra, quest'ultima erediterà, ove possibile, tutti gli attributi di quella/e che va a rimpiazzare.
    2. Compattamento: possiamo, opzionalmente, escludere i margini della stampante dall'area per il calcolo del compattamento.
      In questo modo, per esempio, nel caso tipico di un PDF A4, una dimensione pagina A4 è sufficiente a contenerlo. Prima, se i margini stampante erano impostati, il risultato sarebbe stato un messaggio di compattamento non possibile. Ecco il nuovo dialogo per il compattamento:
      The new nesting dialog
    3. Aggiunto menu (anche contestuale) per cambiare collegamento o mostrare un'immagine nel Finder.
    4. Movimenti vincolati (tasto shift) delle immagini molto migliorati.
    5. Aggiunti pulsanti toolbar per mostrare / nascondere il pannello info ed il nuovo pannello per il fotoritocco. Edit Panel Tool Button Image Adjust Panel Tool Button
    6. QuickLook molto migliorato. Ora sono mostrati nell'anteprima e nell'icona del documento anche gli attributi e i ritocchi sulle immagini.
    7. Aggiunto spashScreen (immagine all'avvio).
      The new splash screen
  • Bugs trovati e corretti
    1. Spostamento Drag & drop (alt - cmd drag) di un'immagine nel cassetto pagine (per spostarla di pagina) ora funziona correttamente.
    2. Alcune impostazioni (preferenze) sono adesso salvate con il documento stesso; solo le preferenze a scopo generale sono salvate nel file com.pamarcu.fitplot.plist situato in Library/preferences nella cartella utente.
    3. Evitato possibile bug che si poteva verificare impostando il valore di snap nelle preferenze a 0 (ora non è più possibile sbagliarsi!).
    4. Altre correzioni / ottimizzazioni meno importanti.

FitPlot 3.2

2010-08-25
MacOsX 10.4 Universal, 10.5, 10.6

Questa versione, a lungo attesa, apporta molti aggiustamenti e ottimizzazioni varie, oltre a un paio di nuove funzioni ancora in fase di sviluppo, ma che aprono la strada a nuove future possibilità.
Queste sono le nuove funzioni:

  • Più controllo dello spazio colore:
    Puoi cambiare / assegnare direttamente il profilo colore di ogni immagine inserita (solo raster, non vettoriali, quindi esclusi PDF, eps, PS) dal pannello informazioni. Troverai ulteriori spiegazioni nella sezione Uso e comandi/Informazioni sulla calibrazione colore .
    new color control
    Nota tecnica:
    questa funzionalità è ottenuta con l'adozione della tecnologia Core Image. Questo consentirà alle future versioni del programma di implementare una serie di "filtri" (luminosità, contrasto, esposizione, distorsione, sfocatura ecc.) oltre alla facoltà di avvantaggiarsi delle capacità di calcolo delle nuove schede grafiche (GPU*), velocizzando la visualizzazione e alleggerendo i compiti della CPU.
    * Disponibilità dalle future versioni di FitPlot, con vantaggi solo per le GPU compatibili.
  • Strumento sostituzione immagini batch
    Per sostituire un'immagine in FitPlot di solito si fa doppio click sull'immagine e si sceglie la sostituta dai files sul disco. La nuova funzionalità consente di cambiare tutte le ripetizioni della stessa immagine presenti sul documento FitPlot in una volta. Il programma riconosce che un'immagine è presente in più copie e chiede all'utente se vuole sostituire tutte le copie o solo quella cliccata.
    Se l'immagine da sostituire è un PDF multipagina, ogni pagina prenderà il numero di pagina corrispondente dall'immagine sostituta (se multipagina anch'essa) a meno che tale numero pagina non esista, in tal caso il numero pagina sarà impostato ad 1.
  • Espansione PDF multipagina:
    PDF expansion tool
    Questo strumento "espande" e distribuisce i PDF con più di una pagina creando le pagine necessarie n FitPlot (in una colonna) ed inserendo in ciascuna la relativa pagina del PDF. Questo lo si poteva già ottenere nelle precedenti versioni, ma in questo modo è molto più semplice ed immediato.
  • Segni di registrazione (crocini):
    Utili quando dobbiamo suddividere un disegno su più pagine, per il successivo riallineamento. Impostando il numero di pagine necessarie per ottenere l'intera immagine, per esempio 2x3=6 pagine, con un sormonto di 3 cm (sia in verticale che in orizzontale), abbiamo la possibilità di stampare dei crocini nelle zone sovrapposte. I crocini sono stampati nei 4 angoli di ciascuna pagina (al centro della zona di sormonto, nel nostro caso a 1,5x1,5 cm dagli angoli), e sono numerati con numerazione progressiva di riga e colonna. Altri crocini, senza indicazione, sono stampati lungo i lati distanziati di circa 10 cm. Vedi la Sezione impaginazione per ulteriori dettagli.
  • Supporto Quick look:
    La tecnologia Quick look introdotta con Apple® MacOs X 10.5 (Leopard) permette di vedere il contenuto di un file FitPlot all'istante, senza neanche aprire il file o lanciare FitPlot. È sufficiente selezionare il documento FitPlot nel Finder e premere la barra spaziatrice. Si aprirà una finestra mostrando il contenuto del documento all'istante (bè, questo dipende dal contenuto più o meno "massiccio" del file!). Quick look è anche in grado di cambiare l'icona del documento in base al contenuto.

Questi sono gli aggiustamenti / ottimizzazioni:

  • Imposizione -> 2 ante spillato: corretto problema nella disposizione delle pagine.
  • Compattamento -> Aggiungi pagine...: Risolto un (grave) problema che, in particolari situazioni, causava un "loop" con necessaria uscita forzata dal programma (rotellina arcobaleno).
  • Impaginazione -> Annulla/ripristina: ora funziona correttamente.
  • Annulla sull'inserimento immagini, funziona di nuovo.
  • Inserimento immagini nel modo multipagina, ora l'immagine è inserita nella pagina al momento visualizzata, non nella pagina 1 come accadeva prima.
  • Corretti altri bugs minori che non valgono la menzione.

FitPlot 3.0

2009-09-14
MacOsX 10.4 Universal, 10.5
  • Miglioramenti nella gestione della memoria: per venire incontro ai bisogni di molti utenti che lavorano con immagini fotografiche sempre più grandi, ho sistemato (spero) possibili problemi di scarsità di memoria.
    Il programma ora richiede memoria RAM nella misura della somma delle dimensioni delle immagini importate (dimensioni non compresse, come visibili in Photoshop®) + la memoria occupata dallo stack degli Annulla (vedi nuovo menu "Clear Undo Stack" qui sotto). In sostanza, maggiore è la RAM disponibile, più immagini sarà possibile gestire (vedi nota sotto).
    Inoltre, più copie di una stessa immagine presenti su un documento, condividono la stessa memoria dell'immagine originale, con enorme beneficio nelle operazioni di duplicazione e riproduzione seriale.

    AVVERTENZA: i limiti nell'uso di immagini molto grandi sono dati dall'impossibilità del sistema di allocare sufficiente memoria contigua. Questo limite, nei sistemi a 32 bit, è di 4GB virtuale, in pratica con immagini da 1GB potrebbe non esserci spazio contiguo sufficiente; nei sistemi a 64 bit, con FitPlot compilato ad hoc, lo spazio di memoria virtuale arriva fino a 16EB (Exabyte = 2^63 bit) teorici, in pratica qualche terabyte contiguo si dovrebbe trovare.
    ATTENZIONE: se all'apertura di un documento con immagini molto grandi o all'inserimento di una o più immagini molto grandi queste dovessero apparire bianche o con il simbolo di immagine non trovata, potremmo esser incorsi in un errore dovuto a mancanza di memoria. In tali casi uscire da FitPlot, cercare di ridurre le dimensioni delle immagini e di recuperare spazio in memoria chiudendo tutti gli altri applicativi, riavviare FitPlot e provare di nuovo.

  • Aggiunti nuovi strumenti:
    1. export PDF tool buttonEsporta PDF (corrispondente al menu Archivio->Esporta PDF).
    2. Inserimento avanzato ON export PDF tool button / OFF export PDF tool button.
      Puoi scegliere se applicare o no le operazioni automatiche all'inserimento di nuove immagini, direttamente dalla barra strumenti, senza necessariamente andare nel pannello preferenze. Vedi sez. Inserimento avanzato per saperne di più.
  • Aggiunti nuovi menu:
    1. Menu Clear Undo Stack…. Questo nuovo comando permette di riguadagnare memoria riazzerando lo stack degli annulla.
      Può accadere che, inserendo ed eliminando molte immagini, specialmente se grandi, queste continuino ad occupare memoria perché "recuperabili" andando all'indietro con gli "annulla". Il comando "Clear Undo Stack…" non fa altro che svuotare completamente la lista degli annulla liberando memoria, ma allo stesso tempo rendendo impossibile recuperare quanto fatto fino a quel punto.
    2. Menu Help esteso, ora comprende tutti gli argomenti principali.
    3. Verifica aggiornamenti. Dalla versione 2.9 potrai controllare se una nuova versione di FitPlot è disponibile e, in caso affermativo, potrai scaricarla (naturalmente è necessrio un collegamento internet attivo!).
  • Guide magnetiche: usabilità molto migliorata.
    1. Per creare una nuova guida, clicca nell'area del righello (orizzontale o verticale) ed "estrai" la guida trascinandola sul disegno.
    2. Clicca e trascina una guida per riposizionarla.
    3. Le guide si possono "agganciare" ai punti notevoli degli oggetti presenti (che devono essere però selezionati per attrarre le guide).
    4. L'aggancio tra guide e punti (e viceversa) è evidenziato da un suono.
    5. Per posizionare una guida in modo preciso, basta fare un doppio click sopra di essa ed immettere la posizione nel campo che viene mostrato
      .
    6. Per sbarazzarsi di una guida, basta trascinarla nuovamente nel righello dove l'abbiamo prelevata (che è quello ad essa parallelo).
  • Miglioramenti di interfaccia:
    1. La pagina selezionata nel cassetto delle pagine (apribile quando le pagine del documento sono più di una) è adesso ben evidenziata, rispetto alle altre.
    2. Aggiunto un pulsante di scelta nel dialogo impostazione margini per prelevare automaticamente i valori dei margini per la stampante prescelta (vedi sezione Impostazione Margini Stampante).
    3. I dialoghi di Stampa e Imposta pagina sono mostrati come "sheets" cioè sono legati al documento a cui si riferiscono.

FitPlot 2.9 beta

2009-06-01
MacOsX 10.4 Universal, 10.5

Versione beta non rilasciata pubblicamente, usata per testare la funzionalità delle importanti modifiche nella gestione della memoria contenute nella successiva versione 3.0.


FitPlot 2.8

2009-03-10
MacOsX 10.4 Universal, 10.5
  • Guide calamitate: con un semplice click nell'area dei righelli (orizzontale o verticale) si genera una guida a cui si possono agganciare i lati degli oggetti.
    Per spostare una guida è sufficiente trascinare il relativo indicatore lungo il righello.
    Allo stesso modo, per eliminare una guida, basta cliccare sul suo indicatore e trascinarla fuori dal righello.
    Il raggio di aggancio ed il colore delle guide sono entrambi configurabili nel pannello preferenze.

  • Drag&Drop potenziato: oltre al drag&drop verso FitPlot, è ora possibile trascinare oggetti da FitPlot verso il desktop o altre applicazioni.
    Per farlo è sufficiente premere il tasto option (alt) o la combinazione alt-cmd prima di cominciare a spostare l'oggetto con il mouse.
    Nel primo caso (alt), rilasciando l'oggetto sul desktop, si otterrà una copia dell'immagine originale, nel secondo caso (alt+cmd), si otterrà un alias dell'immagine.
    Rilasciando l'immagine su programmi di grafica si dovrebbe ottenerne l'apertura o l'inserimento nell'area di lavoro specifica del programma.
  • Drop su cassetto pagine: allo stesso modo, possiamo trascinare un'immagine (da Finder o all'interno di FitPlot) su una qualunque delle pagine disponibile nel cassetto (vedi cassetto pagine nel paragrafo Impaginazione).
    Trascinando un'immagine dell'area di lavoro di FitPlot verso il cassetto pagine, con le stesse combinazioni di tasti dette in precedenza, si otterranno rispettivamente una copia dell'immagine trascinata o lo spostamento della stessa sulla pagina di destinazione. La posizione, rispetto alla pagina, verrà conservata.
  • Compattamento: l'algoritmo di compattamento dispone ora di nuove possibilità.

    1. Innanzitutto ai tipi di compattamento esistenti (pagina singola o rotolo plotter) si aggiunge il compattamento in area (definita dall'utente descrivendo un rettangolo con il mouse).

    2. In secondo luogo, si può scegliere se effettuare il compattamento su tutti gli elementi presenti nel documento oppure su una selezione, in modo, ad esempio, da riempire un'area particolare con alcuni elementi senza muovere tutto il resto.
  • Pulsante formati: per agevolare la scelta tra i formati classici, è stato aggiunto, accanto ai campi per il formato personalizzato, nella finestra principale, un pulsante per richiamare il dialogo dei formati pagina disponibili senza passare dal menu.
  • Dialogo spostamento migliorato: è ora possibile spostare gli elementi selezionati (cmd+M) facendone anche una copia. In alternativa si può spostare uno o più oggetti selezionati su una determinata pagina (tra quelle disponibili) anche qui, opzionalmente, facendone una copia.
  • Altri miglioramenti nell'interfaccia e correzione bugs:
    1. I cursori dell'editing manuale (avvicinando il mouse alle maniglie dell'oggetto), sono ora perfettamente affidabili.
    2. L'aggancio alla griglia durante il ridimensionamento degli oggetti è ora funzionante (anche se solo sull'asse delle ascisse). L'aggancio comprende anche le appena introdotte guide magnetiche.
    3. Riveduto gestore eventi tastiera. Aggiunti cambio pagine da tastera con i tasti Page Up, Page Down, Home e End (con cassetto pagine aperto).
    4. Corretto possibile bug nelle preferenze dei vari colori selezione, griglia ecc..
    5. Corretti bugs minori riscontrati.

FitPlot 2.7

2008-12-20
MacOsX 10.4 Universal, 10.5
  • Log files. FitPlot crea ed aggiorna (di default) due files per tener traccia delle stampe effettuate. Le caratteristiche di ogni documento stampato con FitPlot vengono registrate in un file di testo (informazioni relative alle immagini contenute, al consumo carta, la data e l'ora della stampa ecc.). Questi dati possono essere successivamente rielaborati in un foglio di calcolo o in un database per estrarne conti o statistiche.
  • Etichetta "Custom text". Adesso puoi digitare un testo personalizzato per ogni immagine da usare come didascalia.
  • Etichetta testo riposizionabile. Le etichette di testo (personalizzata, data, dimensione, nome e percorso) possono essere concatenate e mostrate in una didascalia orientabile su ciascuno dei lati dell'immagine.
  • Forza max dimensione. Quando effetuiamo un ridimensionamento con il dialogo trasformazioni, oppute in fase di importazione immagini con autoridimensionamento attivo, possiamo scegliere di forzare la massima tra altezza e larghezza ad un dato valore.
  • Dialogo sposta. Possiamo muovere gli oggetti selezionati di un dato valore semplicemente premendo i tasti cmd-M a riempendo i campi di spostamento deltaX e deltaY.
  • Inserimento cartelle. Da quedsta versione di FitPlot possiamo, con il comando inserimento immagini, scegliere dal file browser anche delle cartelle. Tutte le immagini all'interno della cartella scelta verranno inserite (incluse quelle in eventuali cartelle annidate). Questo naturalmente funziona anche con il drop di cartelle nell'area di lavoro di FitPlot.
    Un dialogo sarà presentato qualora il contenuto ecceda certi limiti (attualmente più di 10 files o più di 1024Kb) avvertendoci che l'operazione potrebbe impiegare un certo temo.
  • Esclusione temporanea opzioni inserimento. Le opzioni di inserimento (operazioni applicate in automatico all'inserimento delle immagini), se attivate nel pannello preferenze, possono essere temporaneamente escluse se, quando droppiamo un'immagine, teniamo premuto il tasto Cmd.
  • Rintracciamento immagini collegate. Dalla versione 2.1 di FitPlot era stato introdotta la tecnologia di link simbolico che permetteva la connessione ad un'immagine inserita anche quando veniva successivamente spostata sul disco (non rimossa, però!). Questa tecnica funziona molto bene a cose normali, ma un problema sorgeva qualora, ad esempio, copiavamo il documento FitPlot e le immagini su una chiavetta USB. Alla riapertura su un altro computer le immagini perdevano inevitabilmente il loro riferimento.
    È stato allora introdotto un ulteriore miglioramento: quando salviamo un documento FitPlot, viene con esso salvato anche il percorso "relativo" alle immagini collegate, in modo che, trasferendo il tutto su un altro computer indipendente, quando riaperto, il documento FitPlot cercherà le immagini relativamente alla propria "nuova" posizione.
    L'unica avvertenza che resta è quella di mantenere inalterato il percorso tra il documento e le immagini inserite, per esempio salvando il tutto in un'unica cartella.
    Come ulteriore aiuto, se ancora ci fossero delle immagini non trovate, un dialogo di avvertimento ci presenta due scelte: andare avanti con le immagini mancanti oppure cercarle. Scegliendo di cercarle, selezioniamo una cartella dove le immagini si presume risiedano. Tutte le cartelle in essa annidate saranno esaminate (a meno che nel frattempo l'immagine mancante non sia già stata trovata!).
  • BUG FIXING
    1. Risolto problema della versione 2.6 con i files template che non si aprivano come "senza titolo".
    2. Risolto problema con il compattamento multipagina. In alcune particolari circostanze poteva verificarsi un loop infinito.
    3. Risolto problema con etichette testuali "fantasma" che potevano presentarsi in particolari circostanze.
    4. Migliorato comportamento con le immagini scollegate (vedi sopra).
    5. Migliorato ridimensionamento forzato. Ora il ridimensionamento avviene a partire dalle dimensioni correnti delle immagini, tenendo conto quindi, nel caso, di eventuali ritagli applicati.

FitPlot 2.6

2008-09-01
MacOsX 10.4 Universal, 10.5
  • Nuove opzioni inserimento per poter ridimensionare, ruotare, applicare stili, compattare le immagini all'atto del loro inserimento.
  • Rvisto l'algoritmo di compattamento. Ora sono disponibili due modi, uno adatto alle stampanti a foglio singolo e l'altro per stampanti a rotolo (plotters).
  • Nuovo strumento trasformazioni… (sostituisce ed amplia il precedente comando Scala…). Puoi applicare una serie di modifiche su un set di immagini selezionate con un'unica operazione (ruotare, ridimensionare, applicare stili).
  • Dialogo preferenze rivisitato (ora è organizzato per argomenti e comprende preferenze registrabili per il compattamento e per l'inserimento).
  • Nuovi stili testo aggiunti. Ora è possibile aggiungere alle immagini un'etichetta testuale per contrassegnare il relativo nome del file, percorso, dimensione (Kb) e data.
  • Zoom migliorato, ora si può zoomare fino a 4x. È possibile fare uno zoom + e - su un'area (spazio+cmd o spazio+alt+command) con click-trascina del mouse circondando l'area da ingrandire / rimpicciolire.
    È inoltre possibile lo zoom in tempo reale usando la rotellina del mouse con il tasto alt (option) premuto.
  • Nuovo sistema di codifica numero seriale (vedi qui per ulteriori dettagli).
  • Altri miglioramenti nell'interfaccia:
    1. Zoom +/- viene effettuato mantenendo centrata l'area visibile.
    2. I campi numerici nel pannello info adesso accettano il punto decimale localizzato.
    3. Aggiunti pulsanti di help contestuale ove ritenuto necessario.
  • Sistemato qualche bug di poca rilevanza.

FitPlot 2.5

2008-05-31
MacOsX 10.4 Universal, 10.5
  • Introdotto il concetto di impaginazione: un documento FitPlot non si limita più ad una sola pagina.
    Vedi paragrafo impaginazione.
  • Assieme alla possibilità di avere più pagine, il comando esporta come PDF è stato aggiornato ed esteso a tutte le pagine del documento. Questo mi ha purtroppo costretto all'abbandono del supporto a MacOSX 10.3.9 (tecnicamente, il framework PDFKit non è supportato nelle releases precedenti alla 10.4). Le versioni precedenti di FitPlot (fino alla 2.2) continueranno naturalmente a funzionare anche su MacOSX 10.3.9.
  • Allineamenti, centratura, compattamento, adesso sono sempre riferiti alla pagina attiva (se ce ne sono più di quella di default).
  • Strumento Imposizione: questo è uno strumento di valore almeno nel mio lavoro quotidiano). Con l'imposizione possiamo controllare la disposizione delle pagine di un PDF sul foglio/i di stampa al fine di ottenere un libretto pronto per essere spillato. Vedi il paragrafo imposizione per una completa trattazione dell'argomento.
  • Funzione ritaglio disponibile nel pannello informazioni. È ora possibile il ritaglio sui 4 lati in maniera numerica, non solo manuale, digitandone il valore nei rispettivi campi.
  • Il sito ed i documenti di help sono stati completamente rivisti. FitPlot è cresciuto troppo per far stare tutto in una sola pagina HTML. Ora le pagine sono disponibili in una più logica suddivisione per argomenti.
  • Correzione bug: incolla da altri programmi sistemato e migliorato.
  • Programma molto più reattivo. Lavorando in alta risoluzione, ogni modifica manuale (movimento, ritaglio, rotazione, scala), viene ora fatta in bassa risoluzione durante l'operazione. Inoltre il continuo aggiornamento della thumbnail che causava rallentamenti, specialmente con immagini PDF di grande formato, è stato ridotto allo stretto necessario con conseguente guadagno di velocità.

FitPlot 2.2

2008-03-01
MacOsX 10.3.9, 10.4 Universal, 10.5
  • Nuova funzione ritaglio: ora è possibile ritagliare manualmente un'immagine cliccando e trascinando sulle maniglie al centro dei lati.
  • Compattamento. Ho introdotto un primo rozzo tentativo di algoritmo di impacchettamento. Agendo sul menu Archivio->Compattamento (oppure scegliendo il comando equivalente nella barra strumenti), le immagini sono ridisposte nel foglio verso l'alto, con la possibilità, opzionale, di ridimensionare la pagina automaticamente.
  • Menu scala (su più oggetti). Da ora è possibile scalare una intera selezione di oggetti in una singola operazione.
  • Esporta come pdf. Disponibile dal menu Archivio.
  • Miglioramenti nell'interfaccia:
    1. Un indicatore di operazione in corso ( ) viene mostrato quando il computer si sta prendendo il suo tempo (inserimento immagini, compattamento ecc.).
    2. Quando importiamo / trasciniamo diverse immagini in una singola operazione, queste saranno piazzate sul foglio distanziate di 10x10 pixel (in precedenza venivano sovrapposte).
    3. Le operazioni di Flip hanno il loro Annulla.
    4. Come sopra, anche gli interventi sullo style hanno l'Annulla.
    5. Altro che non val la pena di citare.
  • Correzione bug: alcuni bug (non gravi) sono stati scoperti e riparati.

FitPlot 2.1

2007-11-16
MacOsX 10.3.9, 10.4 Universal, 10.5
  • Immagini Pasteboard: migliorata la gestione. Adesso possono essere salvate. Questo argomento è discusso approfonditamente al paragrafo Pannello preferenze: comportamento Pasteboard.
  • Uso di link simbolico: un link simbolico permette di rintracciare un file anche se viene spostato sul disco (non cancellato!). È la stessa tecnica usata dai files alias del sistema operativo.
  • Nuovi stili: gli stili sono stati profondamente riveduti. Ora si può scegliere tra segni di taglio, linee (anche tratteggiate e in vari spessori), ombreggiatura, trasparenza (su pdf, tiff e png con canale alfa).
    A causa di ciò, le opzioni trasparenza e ombra sono scomparse dalle preferenze, essendo divenute attribuibili ad ogni singola immagine e non una proprietà generale come in precedenza. Si può scegliere di applicare uno stile anche ad una selezione di immagini tramite l'apposito menu Strumenti->Stile Stampa Oggetto (o con il relativo menu contestuale), oppure su ua immagine per volta tramite il pannello informazioni (popup style).
  • Nuovi strumenti nella barra strumenti: aggiunti taglia, copia, incolla, duplica, apri, slva, nuovo, annulla e ripristina.
  • Aggiunto il comando inserisci immagine per inserire un immagine cercandola su disco, invece del solo drag&drop.
  • Aggiunto il comando duplica in serie: utile per più riproduzioni di una stessa immagine in una matrice di righe e colonne a distanza predeterminata (x e y).
  • Rivisto il pannello preferenze:
    1. Colore pagina entra a far parte degli altri colori personalizzabili (griglia, selezione e superselezione).
    2. Passo griglia configurabile per le tre unità di misura disponibili.
  • Miglioramenti dell'interfaccia: uso di convalida per menu e tools. I menu e i comandi nella barra strumenti sono abilitati o disabilitati coerentemente con lo stato e la selezione del programma.
  • Correzione bug: l'Annulla, dopo il movimento di un oggetto (con aggancio alla griglia attivo), causava il riposizionamento leggermente fuori posto rispetto alla posizione precedente. Ora è stato sistemato!

FitPlot 2.0

2007-10-19
MacOsX 10.3.9, 10.4 Universal, 10.5
  • Revisione dell'interfaccia grafica con l'introduzione di una barra strumenti personalizzabile in perfetto stile Apple. Qui potete scegliere i vostri comandi preferiti. In futuro sono previsti nuovi comandi, anche su vostro suggerimento.
  • Modifiche manuali: aggiunte trasformazioni libere sugli oggetti. Con l'opzione manuale abilitata possiamo liberamente ruotare e ridimensionare le immagini attorno ad un punto ( pivot) prescelto. Selezionando un oggetto, compaiono 9 maniglie sui bordi innagine (e al centro). Attorno a ciascuna maniglia ci sono delle aree sensibili dove vedremo il cursore del mouse cambiare in base all'operazione da fare sull'oggetto. Cliccando e trascinando vedremo l'oggetto modificarsi in tempo reale.
  • Aggiunto controllo rapido formato di stampa personalizzato per evitare di dover ricorrere sempre al menu Archivio->Formato di Stampa. Al momento non è possibile salvare la nuova dimensione pagina nei formati di stampa noti (visibili dal dialogo Formato di Stampa). È comunque possibile salvare il documento come modello.
  • Aggiunti i campi larghezza e altezza nel pannello informazioni, per costringere la larghezza o l'altezza di un'immagine ad un dato valore. La scala è (per il momento) sempre proporzionale (scala X = scala Y).
  • Selezione box. Aggiunta la possibilità di selezionare più oggetti cliccando e trascinando il mouse a creare un rettangolo che racchiude gli oggetti.
  • Aggiunto l'Annulla sull'operazione di cambio collegamento.
  • Sistemati altri bug di poco conto.

FitPlot 1.9

2007-09-07
MacOsX 10.3.9, 10.4 Universal
  • FitPlot da oggi è localizzabile. La versione in italiano si aggiunge alla originale in inglese.
  • Aggiunte trasformazioni flip (rifletti) orizzontale e verticale.
  • Aggiunto centra nell'area di stampa (menu allineamento).
  • Aggiunto pulsante mostra nel Finder.
  • Aggiunto popup stili.
  • Sistemazione bugs nell'interfaccia e miglioramenti:
    1. La posizione del pannello info viene salvata nelle preferenze.
    2. Annulla dopo spostamento / scala / rotazione tramite pannello info ora funziona correttamente.

FitPlot 1.8

2007-07-06
MacOsX 10.3.9, 10.4 Universal
  • Universal, finalmente! FitPlot è stato compilato per i Mac basati su processori Intel. Vari bugs dovuti all'emulazione sotto Rosetta sono stati corretti.
  • Migliorato il pannello informazioni. È stato espanso con un "cassetto" extra che mostra informazioni su path, tipo immagine, dimensioni (kb), dimensioni e ingombro dell'immagine selezionata.
    1. Aggiunta una thumbnail dell'immagine a cui il pannello fa riferimento.
    2. Aggiunto un pulsante Cambia link per sostituire l'immagine selezionata con un'altra da indicare sul disco.
  • Aggiunto un pannello preferenze per impostare e salvare le preferenze generali (comuni a tutti i documenti).
  • Blocca / sblocca. Aggiunta la possibilità di bloccare / sbloccare gli oggetti per evitare modifiche non volute.
  • PDF/tiff multipagina supportati. Nuova feature molto importante! Tramite il pannello informazioni possiamo scegliere quale pagina (in un PDF multipagina) intendiamo mostrare.
  • Inserimento multifile. Un altro importante miglioramento consiste nel poter trascinare più files tutti assieme su FitPlot.
  • Risoluzione a video. Possiamo scegliere di lavorare a bassa o a alta risoluzione per velocizzare il ridisegno video. La stampa usa sempre la risoluzione migliore.
  • Link modificabile. Un doppio click su di un'immagine permette di sostituire l'immagine in questione con un'altra che preleveremo dal disco.
  • Migliorate interfaccia utente con introduzione spostamento vista e zoom +/- con mouse e tastiera:
    1. Muovi vista: premi la barra spaziatrice e muovi la vista con il mouse (come in Adobe Photoshop).
    2. Zoom: tenendo premuto spazio+cmd e cliccando con il mouse si ottiene uno zoom+. Lo stesso con spazio+cmd+alt per ottenere uno zoom-.
    3. In base a quanto appena affermato, i cursori sono stati riveduti. Una freccia normale indica un'area neutra. Una mano che indica rivela che ci troviamo sopra un oggetto.
  • Alcuni bugs scoperti sono stati corretti. Inoltre sono state apportate alcune piccole modifiche estetiche (per esempio l'anello selezione ha uno spessore indipendente da zoom e scala, così pure le linee di stile e i rifili).

FitPlot 1.5

2007-02-14
MacOsX 10.3.9, 10.4 sotto Rosetta
  • Dalla versione 1.5 un pannello informazioni è stato introdotto per agevolare il controllo numerico della posizione, scala, rotazione e altro di ciascun oggetto.
  • Scala oggetti è possibile ridimensionare proporzionalmente un oggetto.
  • Rotazione non è più limitata ai soli 45/90 gradi, ma è libera (attraverso il pannello info).
  • Sia rotazione che scala si appoggiano su un "pivot" che funge da perno per l'operazione.
  • Sistemati alcuni problemi con la versione precedente.

FitPlot 1.1

2006-12-28
MacOsX 10.3.9, 10.4 sotto Rosetta
  • FitPlot è adesso una applicazione basata su documenti. Puoi salvare il lavoro per ulteriori modifiche / stampe successive.
  • Annulla / ripristina è disponibile per tutte le operazioni sugli oggetti.
  • Ora potete registrare collezioni di modelli (templates) per un riutilizzo successivo. L'architettura a modelli permette di crearsi in anticipo vari formati di stampa comunemente usati da cui partire per i nuovi lavori (evitando di far ricorso all'impostazione formato pagina ogni qualvolta che vogliamo cambiare formato).
  • Il programma è divenuto shareware. Una sovraimpressione sarà stampata al centro di ogni foglio a meno che non richiediate una password per registrare il programma.

FitPlot 1.0

2006-12-12
MacOsX 10.3.9, 10.4 sotto Rosetta

Prima release pubblica. Gratis.