gli Strumenti

FitPlot mira alla produttività ed alla versatilità, in modo che ciascuno possa trovarlo utile nei lavori di tutti i giorni che hanno a che fare con la stampa. Per avere un'idea delle varie situazioni in cui FitPlot può far risparmiare tempo vedi la sezione scenari.
Di seguito, una lista degli strumenti messi a disposizione dal programma. Ogni strumento è disponibile sia da menu che come pulsante nella barra strumenti. Puoi personalizzare la barra strumenti* inserendo quelli che ritieni di uso più frequente e togliendone altri, scegli "Personalizza barra strumenti…" nel menu Finestre. Trascina i pulsanti sulla barra per averli a disposizione e trascina fuori dalla barra stessa quelli che vuoi non far apparire.

[*] La barra strumenti è sotto il titolo della finestra. È visibile di default. Nel caso, per qualche motivo, fosse nascosta, la puoi rendere visibile dal menu Finestre -> Mostra / Nascondi Barra Strumenti.

Ecco la lista:

Strumenti per impostare l'ambiente
Strumenti di sistema
Strumenti di modifica
Compiti specializzati

Strumenti per impostare l'ambiente:

Questi strumenti sono usati per impostare l'ambiente di lavoro in FitPlot.

  • Modifica manuale OFF Modifica manuale ON
  • Aggancio alla griglia OFF Aggancio alla griglia ON Aggancio alla griglia off/on
  • Visibilità griglia OFF Visibilità griglia ON Visibilità griglia off/on
  • Alta risoluzione OFF Alta risoluzione ON Imposta qualità immagine (a schermo)
    bassa (durante le modifiche) / alta (visualizzazione finale / stampa)

    Imposta bassa risoluzione in base alla regolazione nel pannello preferenze.

    Importante: lo slider qui sopra, nel pannello preferenze ambiente, permette di impostare la risoluzione immagine usata per l'editing, per velocizzare il ridisegno. Per vedere le immagini in alta qualità a schermo, imposta l'apposito pulsante nella barra strumenti su ON. Durante la stampa, la risoluzione usata è sempre la migliore disponibile per ogni immagine.
    Notare che anche quando in alta qualità (schermo), durante le modifiche manuali (spostamenti, rotazioni ecc.), viene mostrata l'immagine in bassa qualità per velocizzare il ridisegno.


  • Inserimento avanzato OFF Inserimento avanzato ON Imposta inserimento avanzato off/on, vedi sezione inserimento avanzato per ulteriori approfondimenti sull'argomento.
  • preferenze apre il pannello preferenze, vedi la sezione preferenze per ulteriori approfondimenti sull'argomento.
  • impostazioni barra strumenti apre la finestra di organizzazione barra strumenti come spiegato all'inizio di questa stessa pagina.

Strumenti di sistema:

Questi sono i normali strumenti che ogni applicazione basata su documenti dovrebbe implementare.
  • stampa stampa il documento attuale
  • apri apre un documento FitPlot
  • registra registra il documento attuale
  • nuovo crea un nuovo documento vuoto
  • copia copia (uno o più oggetti selezionati)
  • taglia taglia (uno o più oggetti selezionati)
  • incolla incolla (il contenuto della clipboard)
  • annulla annulla l'ultima operazine effettuata
  • ripristina ripristina un'operazione precedentemente annullata

Strumenti di modifica

  • Allineamenti: puoi allineare o distribuire una selezione di oggetti, puoi anche scegliere di allineare gli oggetti al margine di stampa (evitando che alcune aree vengano tagliate fuori in stampa).
    Allinea a Sx Allinea a Dx Allinea in Alto Allinea in Basso Distribuisci Allinea al Centro
    In ordine di apparizione:
    1. Allinea a sinistra (se cliccato mentre il tasto alt viene premuto, allinea al margine sinistro).
    2. Allinea a destra (se cliccato mentre il tasto alt viene premuto, allinea al margine destro).
    3. Allinea in alto (se cliccato mentre il tasto alt viene premuto, allinea al margine superiore).
    4. Allinea in basso (se cliccato mentre il tasto alt viene premuto, allinea al margine inferiore).
    5. Distribuisci in orizzontale (se cliccato mentre il tasto alt viene premuto, distribuisce in verticale)..
    6. Centra nell'area di stampa

  • Compattamento: compattamento compatta gli spazi ottimizzando l'uso della carta. Vedi le istruzioni sul compattamento.

    Suggerimento: Se premuto insieme con il tasto alt, il compattamento sarà eseguito concordemente a quanto impostato nelle preferenze di compattamento. Vedi capitolo compattamento.

  • Ritaglio: ritaglio rifila la parte di carta non usata attorno all'oggetto selezionato (o a tutti gli oggetti, a seconda di quanto scelto nel dialogo di conferma).

    Suggerimento: tenendo premuto il tasto alt, cliccanto sullo strumento ritaglio, si evita il dialogo di conferma. Il ritaglio verrà effettuato su tutti gli oggetti presenti.


  • Rotazione: Ruota a sinistra Ruota a destra
    Un oggetto selezionato può essere ruotato con lo strumento rotazione. Ogni click ruota +/- 90 gradi.

    Suggerimento: tenendo premuto il tasto alt, cliccando su una delle due rotazioni, si otterranno incrementi / decrementi di 45 gradi.

    Per ottenere rotazioni libere, si può usare il pannello info oppure la modifica manuale.

  • Specchia: Flip verticale Flip orizzontale specchia le immagini selezionate sugli assi orizzontale o verticale

  • Blocca: Blocca oggetti Sblocca oggetti blocca / (con tasto alt premuto sblocca) gli oggetti selezionati
  • Elimina: Elimina elimina gli oggetti selezionati

Compiti specializzati

Di seguito una serie di compiti più specializzati che possono essere utili.
Puoi scoprire la versatilità di FitPlot visitando la sezione Caratteristiche, qui potrai ottenere ulteriori spiegazioni sull'uso di questi comandi specializzati con esempi "reali".
Puoi inoltre esplorare ogni dialogo relativo al comando dai link qui sotto (ove disponibili).

  • Pannello informazioni Pannello informazioni< Questo pannello è lo strumento più importante, consente di impostare e conoscere i valori e le caratteristiche di un oggetto selezionato. Puoi conoscere / impostare posizione, rotazione, scala e molte altre proprietà di un oggetto, con precisione numerica.
  • Items List Pannello Lista Oggetti Questo pannello è l'ultimo nato dell'applicazione. È stato concepito principalmente per mostrare immediatamente il "cast" di oggetti che sono presenti sul documento FitPlot. Mostra la tabella degli oggetti in ordine di "stack" (da sopra a sotto). Ogni linea della tabella corrisponde ad un oggetto di cui possiamo vedere una piccola icona, il nome ed il percorso del file collegato. Con le linee della tabella possiamo ad esempio selezionare (un click), ricollegare un file (doppio click), bloccare l'oggetto rappresentato dalla linea.
  • Gestione colore Pannello Gestione Colore
    Nel pannello gestione colore puoi impostare la catena di colore per le immagini di tipo bitmap, a partire dal profilo in esse incorporato (o assegnato nel caso il primo fosse assente), attraverso le opportune conversioni, per arrivare al profilo migliore per l'accoppiata stampante / supporto di stampa, includendo una corretta visione a monitor (softproof). [Vedi nota qui sotto]
  • Regolazione Immagine Pannello Regolazione Immagine
    Le immagini di tipo raster possono essere regolate direttamente all'interno di FitPlot.

    Nota: l'immagine originale non è in alcun modo modificata dalle regolazioni immagine e dalla gestione colore effettuate all'interno di FitPlot.


  • Log Browser Pannello Log Browser
    Permette di vedere lo "storico" (log) delle stampe effettuate da FitPlot. Vari parametri sono registrati in un record per ogni stampa e l'insieme dei record può essere usato per scopi statistici o per conteggiare note spesa ecc..
    In stretta relazione con la registrazione dei log, c'è il pannello di gestione stampanti
    Printers panel
    Questo pannello serve ad impostare alcune funzionalità che vorremmo avere da ogni stampante.
    Per esempio è possibile essere avvisati che la carta di un plotter sta per terminare e vogliamo saperlo prima di aver inviato la stampa.
    Questo è possibile, sia per il singolo utente di un plotter, sia per un intero ufficio, basta scegliere di registrare il log in un file condiviso con altri utenti FitPlot della stessa rete (e lo stesso devono fare gli altri utenti).
    In questo modo le statistiche (ed il conteggio del consumo carta appena detto), saranno estese a tutti con maggior consistenza ed affidabilità. Maggiori informazioni le puoi leggere nella sezione Log.
  • ICD toolbar button ICD (ink coverage density)
    Con la funzione ICD puoi stimare il grado di copertura degli inchiostri sul foglio da stampare, valutando di conseguenza i costi effettivi di stampa.
    Puoi attivare l'interrogazione ICD dal menu Vista -> Densità Copertura Inchiostri [⇧⌘I], oppure utilizzando il pulsante nella barra strumenti (se non è presente lo puoi inserire personalizzando la barra strumenti, vedi ad inizio pagina per come fare).
  • Inserimento Immagini Inserimento immagini
    Normalmente inseriamo immagini in FitPlot tramite drag and drop. Il modo "ufficiale" è quello di usare il comando Inserimento, dove esplori il disco alla ricerca dell'immagine, delle immagini (ne puoi selezionare più di una alla volta) o perfino della cartella (contenente immagini) da inserire. Quando si inseriscono più immagini contemporaneamente, FitPlot ci mette a disposizione una serie di operazioni automatiche che possiamo applicare a ciascuna immagine all'atto dell'inserimento (vedi preferenze inserimento per saperne di più).
  • duplicazione semplice duplicazione seriale Duplicazione semplice e Duplicazione in serie
    Con la duplicazione semplice si crea un oggetto identico a quello selezionato.
    Con la duplicazione seriale, invece, è facile creare riproduzioni multiple di un'immagine. Se l'immagine in questione è multipagina (come a volte lo sono le tiff o i pdf), puoi opzionalmente incrementare il numero di pagina ad ogni duplicato, il che può essere utile in alcune situazioni.
  • Trasformazioni Trasformazioni di più Oggetti
    Questo strumento è molto potente, infatti permette di effettuare più modifiche assieme ad un insieme di immagini selezionate. Dal ridimensionamento agli stili, quasi ogni aspetto può essere modificato in una sola operazione "batch" e a molte immagini in contemporanea.
  • imposta scala immagine Cambio di Scala Immagine
    Con questo utile comando è semplice passare un disegno da una scala all'altra; è anche possibile attribuire ad un disegno di scala ignota (a patto che abbia una quota presente), una scala a scelta, attraverso una semplice procedura guidata.
  • Compattamento Compattamento
    Questo è uno dei comandi più notevoli in FitPlot. Permette di disporre le varie immagini sul documento in modo da occupare meglio lo spazio disponibile. L'algoritmo ti lascia scegliere tra tre modi di agire:
    1. disponendo le immagini su un unico foglio a dimensione variabile (adatto per i plotters).
    2. disponendo le immagini su una o più pagine di dimensione fissa.
    3. disponendo le immagini in un'area definita dall'utente.
    Questo strumento è in continuo studio per migliorare (almeno lo spero!) l'algoritmo di compattamento nelle future versioni.
  • trim tool Rifilo
    Questo strumento fa le veci del compattamento quando, ad esempio, abbiamo una sola immagine da disporre. Non fa altro che impostare la carta al formato minimo per accogliere l'immagine, centrando l'immagine, quindi rifilando i bordi in eccesso.
  • espandi PDF Espandi PDF
    adatto ai PDF multipagina, in un solo click genera tutte le pagine del PDF e le dispone in una colonna di pagine FitPlot create per l'occasione.
  • impaginazione Impaginazione
    Con il comando Impaginazione puoi impostare il numero di pagine di un documento FitPlot. Le pagine in FitPlot sono disposte a matrice (colonne = pagine orizzontali e righe = pagine verticali). Le pagine sono allineate in colonne e righe in contiguità e possono avere aree di sovrapposizione. Questo consente percò la stampa di grandi immagini che possono quindi esser suddivise in matrici di pagine singole, per esser ricomposte dopo la stampa. Anche disegni architettonici 1:1 possono essere stampati in porzioni, superando quindi i limiti di massima larghezza dei plotter.
  • imposizione Imposizione
    [preso da wikipedia] L'imposizione è uno dei passi fondamentali nel processo di prestampa. Consiste nella disposizione delle pagine del prodotto da stampare sul foglio di stampa, in modo da ottenere una stampa più veloce, un confezionamento semplificato ed un minor spreco di carta.
    Detto questo, i più esperti troveranno ciò di cui hanno bisogno nel relativo dialogo imposizione.
  • Imposizione biglietti da visita Imposizione biglietti da visita
    Questo strumento permette di produrre rapidamente e correttamente l'imposizione di un numero medio / grande di biglietti da visita.
    Ci sono alcuni prerequisiti da rispettare (sulla nomenclatura dei files, per esempio), ma una volta seguiti, l'impaginazione dei biglietti per la stampa in bianca e volta sarà semplice e veloce, oltre che priva di errori.
  • Controllo segni taglio Marcatori Fotoba® DIGITRIM
    Con il comando Controllo segni taglio… è possibile sfruttare appieno le possibilità do taglio automatico a lettura ottica delle taglierine Fotoba® modello DIGITRIM.


  • Inserimento avanzato Inserimento Avanzato
    Quando questa icona è su ON, in base a quanto stabilito nel pannello preferenze, puoi stabilire come comportarti quando inserisci nuove immagini in FitPlot (tre opzioni: chiedi sempre cosa fare, applica le impostazioni, non far niente). Le impostazioni possibili riguardano ridimensionamento, impostazione larghezza o altezza, rotazione, stili e persino compattamento alla fine.
  • cattura immagine Cattura Immagine
    Usando questo strumento è possibile catturare una porzione dello schermo o l'intero contenuto di una finestra (premendo la barra spaziatrice e selezionando la finestra da fotografare). L'immagine catturata è così inserita direttamente in FitPlot. All'uscita / salvataggio del documento, sarà richiesto se e dove salvare sul disco le immagini catturate.
  • importa da dispositivo Importa da Dispositivo Collegato…:
    questo comando (da menu o da toolbar) è attivo nel caso ci sia almeno una fotocamera, un iPhone, un'iPad o anche una smart card connessa al computer.
    Apre un pannello dove potrai vedere, sulla sinistra, la lista dei dispositivi e sulla destra, la lista delle foto contenute nel dispositivo momentaneamente aperto. Selezionando, poi, una o più foto e cliccando sul pulsante "download" importeremo le foto nel foglio aperto di FitPlot. Allo stesso tempo ci sarà richiesta di indicare una cartella dove salvare le immagini sul disco.
  • importa da scanner Acquisisci da Scanner…:
    questo comando (da menu o da toolbar) si attiva quando c'è almeno uno scanner collegato al computer.
    Apre un pannello per la cattura delle immagini piazzate sullo scanner. Le immagini prese da scanner sono salvate in una cartella temporanea (nell'area sandbox di FitPlot). Ti verrà richiesto di salvarle altrove sul disco quando chiudi o esci dall'applicazione.
  • Menu Inverti Ordine Stack…:
    Questo comando è disponibile nella barra menu alla voce [Strumenti->Disponi] oppure come menu contestuale nel pannello lista immagini.
    L'uso di questo comando è ben spiegato nella pagina dedicata. In sintesi, può essere utile nella creazione di layouts ordinati (con le funzioni di compattamento) di cartelle di immagini.
  • Menu ridimensiona a formato standard: questi menu sono accessibili dal menu strumenti oppure come menu contestuali [click destro su immagine].
    Il comando costringe le immagini selezionate a ridimensionarsi in una delle dimensioni scelte tra gli standard internazionali (come da tabella wikipedia, vedi una copia qui sotto).
    Vedi qui sotto (Nuove opzioni di ricollegamento immagini) per le opzioni adatta / riempi; Vedi a fine pagina la tabella dei formati fotografici più usati in stampa.
    menu ridimensiona a standard

  • Sostituzione immagini: vincoli ricollegamento immagini [pannello preferenze]
    È facile sostituire una o più copie della stessa immagine cliccando sul pulsante [cambia] nel pannello informazioni o facendo doppio click sull'immagine stessa.
    Da FitPlot 5.5 abbiamo 3 possibili comportamenti quando sostituiamo un'immagine con un'altra.
    These options are:
    nuove opzioni di ricollegamento nel pannello preferenze
    1. Stessa scala %: questo è il comportamento finora usato, l'immagine che sostituisce assume la stessa scala % dell'immagine sorgente.
    2. Adatta riquadro originale: in questo caso l'immagine subentrante è scalata opportunamente per adattarsi allo spazio occupato dall'originale, quindi uguagliando una dimensione e lasciando spazi bianchi ai lati dell'altra. Le proporzioni dell'originale non sono necessariamente rispettate.
    3. Riempi riquadro originale: con questa opzione, lo spazio originale è interamente riempito dall'immagine subentrante, scalandola opportunamente e ritagliandone gli spazi eccedenti per mantenere le proporzioni dell'originale.

Operazioni di esportazione
  • Esporta come PDF
    Esporta come PDF: questo comando permette di salvare l'intero documento, comprensivo di tutte le pagine di cui è composto, in un file PDF (vettoriale). Il comando è disponibile anche nel menu Archivio.

  • Esporta come Immagine
    Esporta come bitmap: questo comando consente di salvare (soltanto la pagina corrente) in un file ti tipo immagine (raster). Dal dialogo di salvataggio sono disponibili vari formati quali PNG, TIF, JPG, PDF (non vettoriale) ed altri, ciascuno con le relative opzioni. Anche questo comando è disponibile dal menu archivio.

  • Esporta Singola Immagine Esporta Singola Immagine: con questo comando è possibile esportare l'immagine attualmente [super]selezionata, registrandola come TIF. L'immagine così salvata rifletterà tutte le regolazioni (luminosità, contrasto, saturazione, esposizione, tinta, effetto CLUT, effettuate nel pannello regolazione immagine) e lo spazio colore attualmente in uso (come impostato nel pannello gestione colore).

  • 4. export As Tiff 16bit
    Esporta come TIF [email protected]
    Con questo comando (da menu o toolbar) esporti la pagina in vista del documento FitPlot in un file di tipo TIFF. Il TIFF salvato avrà una profondità di 16 bit a 300 dpi ed il profilo colore scelto nel dialogo di esportazione. Questa funzionalità è stata temporaneamente introdotta per venire incontro alle esigenze di utenze professionali che preferiscono gestire la catena del colore con altri software ma che vogliono mantenere la flessibilità offerta da FitPlot nella composizione del layout.
    Stiamo lavorando ad una ancora migliore gestione del colore in FitPlot per le releases a venire.
    Il menu mostra un dialogo dove poter scegliere i profili di lavoro e di destinazione (da applicare a tutte le immagini) con i relativi intenti di resa.

Dialog export tiff @ 16bit
Il dialogo [File->Export as TIF [email protected]…]

Tabella di alcune dimensioni standard*

[*] Estratto da Wikipedia

Print Japan Size (in.) Size (mm) Pixels at 300 PPI Aspect ratio Note
2 × 3 51 × 76 600 × 900 3:2 (1.5) Very often called "wallet" size.
2R 2½ × 3½ 63.5 × 89 750 × 1050 7:5 (1.4) Older standard for "wallet" size.
E 3¼ × 4½ 82.5 × 120 974 × 1417 16:11 (1.45) Size in inches is approximate
3R L 3½ × 5 89 × 127 1050 × 1500 10:7 (1.43) Called "9 × 13 cm" worldwide.
3.5 × 8.1 90 × 205 Chou #4 envelope size
PC 3.9 × 5.8 100 × 148 Hagaki postcard size
4R KG 4 × 6 102 × 152 1200 × 1800 3:2 (1.5) Standard & print size in US, Canada, Australia and India. Called "10 × 15 cm" worldwide.
4D 4½ × 6 114 × 152 1350 × 1800 4:3 (1.33) New size for most consumer level digital cameras and Micro 4/3 cameras. Also known as "6D".
4.7 × 9.3 120 × 235 Chou #3 envelope size
5R 2L 5 × 7 127 × 178 1500 × 2100 7:5 (1.4) Twice the size of a 3R print. Called "13 × 18 cm" worldwide.
5.8 × 7.9 148 × 200 Ofuku Hagaki postcard size
6R 8P 6 × 8 152 × 203 1800 × 2400 4:3 (1.33) Twice the size of a 4R print. Called "15 × 20 cm" worldwide.
7 × 9½ 178 × 240 19:14 (1.36) For B&W paper. Commonly called “18 × 24 cm”.
8R 6P 8 × 10 203 × 254 2400 × 3000 5:4 (1.25) Can be used for contact prints from 8×10 film. Called "20 × 25 cm" worldwide.
S8R 6PW 8 × 12 203 × 305 2400 × 3600 3:2 (1.5) Closest approximation to A4 (210×297mm), twice the size of a 6R print. Called "20 × 30 cm" worldwide.
9½ × 12 240 × 305 24:19 (1.26) For B&W paper. Commonly called “24 × 30 cm”.
10R 4P 10 × 12 254 × 305 3000 × 3600 6:5 (1.2)
S10R 4PW 10 × 15 254 × 381 3000 × 4500 3:2 (1.5)
11R 11 × 14 279 × 356 3300 × 4200 14:11 (1.27) Called "28 × 36 cm" worldwide.
S11R 11 × 17 279 × 432 3300 × 5100 17:11 (1.55)
12R 12 × 15 305 × 381 3600 × 4500 5:4 (1.25)
12 × 16 305 × 406 4:3 (1.33) For B&W paper. Commonly called “30 × 40 cm”.
S12R 12 × 18 305 × 457 3600 × 5400 3:2 (1.5)